Post in Diary
12 buoni motivi per visitare il Canton Vaud

Per il piacere dei buongustai, va evidenziato che il Cantone di Vaud è quello più ricco di ristoranti con stelle Michelin e cappelli di un’altra importante guida ai ristoranti, la Gault&Millau. Un viaggio da queste parti, è un’immersione in una grande cucina che non si dimentica.

Ulteriori informazioni
Davide Comaschi è la stella italiana del cioccolato

Alle soglie dei quarant’anni (è nato a Milano nel 1980), Davide Comaschi è l’esempio di come il magico accordo tra creatività e tenacia, passione e idee chiare consenta di scalare ogni montagna fino ad arrivare alle più alte vette del successo.

Ulteriori informazioni
Food Film Fest: il cibo raccontato dal cinema

Dopo 5 anni dedicati ad affermare la propria identità, radicarsi sul territorio e fidelizzare un pubblico attento, Food Film Fest, ad oggi uno dei più interessanti festival internazionali cinematografici dedicato al mondo del cibo in Italia, si prepara a dar vita a un’edizione ambiziosa e ricca di contenuti.

Ulteriori informazioni
Corsica: alla scoperta della Île de Beauté

Per coloro i quali (e sono tanti) vacanza è sinonimo di montagna, la Corsica sarà una meravigliosa sorpresa. Perché è proprio nel centro montuoso dell’isola che si cela il cuore pulsante dell’identità storica, culturale (e gastronomica) còrsa.

Ulteriori informazioni
Come una dieta antinfiammatoria può cambiare la vita

Nel 2016, la chef Amanda Haas ha deciso di avvicinarsi alla cucina antinfiammatoria perché aveva passato anni con dolori, bruciore di stomaco, problemi alla schiena e al collo rivoluzionando l’approccio alla cucina guardando alla salute.

Ulteriori informazioni
15 alimenti decadenti che gli artistocratici francesi adoravano

Forse non esiste niente di più decadente degli aristocratici prima della Rivoluzione francese e dei loro pasti sopra le righe. Gli alimenti che gli aristocratici francesi mangiavano fanno sembrare gli americani moderni come umili asceti della cucina.

Ulteriori informazioni
Jaden Smith lancia un food truck vegetariano per i senzatetto a Los Angeles

I Love You Restaurant fornisce 'cibo vegano sano e gratuito'. Il food truck di un giorno mira a distribuire cibo vegano ai senzatetto di Downtown LA - un'iniziativa che Smith descrive come il “primo di molti”.

Ulteriori informazioni
“Chiacchierando con il produttore”: nuovo format di degustazione e abbinamento gastronomico al Milano Tasting Room

Metti una sera a cena. Ogni quindici giorni. Con una trentina di amici: persone simpatiche e pronte alla condivisione, unite dalla passione per il vino e la tavola. E, ogni volta, l’incontro con un diverso produttore, che racconta sé stesso, la sua passione, la sua storia e i suoi vini.

Ulteriori informazioni
Apollo 11: cosa mangiavano gli astronauti nello spazio?

Il cibo a bordo dell'Apollo 11 rappresentava l'apice della tecnologia della fine degli anni '60, così come il modulo di atterraggio lunare o le tute spaziali indossate per le passeggiate lunari. A cinquant’anni dallo sbarco sulla Luna, scopriamo come i tubi di salsa di mele e stufato venivano abbandonati per pasti che potevano essere riscaldati dagli astronauti e consumati con vere e proprie posate d'argento.

Ulteriori informazioni
Lo Champagne tra arte e pubblicità

Ripercorriamo la storia dell’immaginario legato allo Champagne attraverso le immagini che lo hanno raccontato nel tempo, tra opere d’arte e poster pubblicitari.

Ulteriori informazioni
5 profili food da seguire su Instagram

Buongiorno, è ora di dare da mangiare al tuo Instagram. Se il nostro account @megustamagazine non ti riempie più, allora non puoi evitare la nostra guida agli account dei buongustai più “innovativi” della socialsfera. Questi profili Instagram sono una ricetta completa. Dalla gastronomia spazzatura e slow-food a frutti brutti e verdure sexy… senza dimenticare le celebrities. Bon appetit!

Ulteriori informazioni
I primi 50 anni di Mr Chow

Quando nel febbraio 1968 Michael Chow accantonò il suo sogno di diventare un artista per aprire un ristorante – si era precedentemente formato in pittura alla Central St. Martins prima di lottare per dieci anni per costruirsi una carriera – non intendeva sacrificare neanche un po’ della sua passione artistica. Fin dall’inizio, il suo ristorante omonimo mirava ad abbagliare i commensali occidentali con la cucina cinese più raffinata, presentata in grande stile. Non si trattava semplicemente di “uscire a mangiare”. Era teatro.

Ulteriori informazioni
Donald Glover ha pubblicato due cortometraggi intitolati "Polenta" e "Avocado"

Meno di una settimana dopo aver portato un set in fiamme al Coachella e aver sorpreso i suoi fan con un mini-thriller chiamato “Guava Island”, Donald Glover ha pubblicato cinque strani cortometraggi sul suo Instagram feed giovedì, tra cui due clip a tema alimentare.

Ulteriori informazioni
Cosa Vedere alla Milano Design Week 2019

La Milano Design Week è iniziata. Tra innumerevoli eventi, aperitivi e presentazioni a Milano in questi giorni può essere difficile scegliere i posti giusti dove andare. Migliaia di espositori provenienti da tutto il mondo sono arrivati a Milano, conquistando la città con una sovrabbondanza di avanguardia e ponendo gli amanti del design di fronte all'impossibile compito di dover vedere tutto. Questa è anche l'occasione per poter riflettere sul cibo e sul bere per scoprire esperienze sempre nuove. Abbiamo raccolto le tappe da non perdere in vista dell'evento più entusiasmante dell'anno.

Ulteriori informazioni
A cena da Leonardo e Warhol nella Cripta di San Sepolcro a Milano

un viaggio emozionale dedicato a due mostri dell’arte, il genio del Rinascimento e il genio della serialità, che parte dalla Milano immaginata da Leonardo da Vinci (giunto a Milano nel 1482), per concludersi con la visione dal vivo di The Last Supper di Andy Warhol (1987).

Ulteriori informazioni
Tre profili instagram da seguire

Alcuni dei migliori profili di Instagram non hanno milioni di seguaci. Certo, i cuochi famosi possono avere centinaia di migliaia di followers (o addirittura milioni), ma alcune delle foto di cibo più stimolanti sono pubblicate da profili di cui probabilmente non avete sentito parlare. Abbiamo scelto tre degli account Instagram più sottovalutati che ti ispireranno ad entrare in cucina e viaggiare con la fantasia.

Ulteriori informazioni
Un weekend può cambiarti: nei mini borghi vicino a Milano

Non si viaggia più solo per conoscere il mondo, aprirsi a popoli e culture lontane. Oggi si parte sempre di più anche per ritagliarsi del tempo in cui esplorarsi interiormente, lontano da pressioni e orari, in cerca di momenti che in qualche modo siano in grado di cambiarci, “trasformarci”. Silvia Faccio ci porta a conoscere alcuni dei più interessanti (e tra i più piccoli) comuni italiani.

Ulteriori informazioni
Champagne: dieci regole da non dimenticare

Godersi una bottiglia di Champagne, oltre che un piacere, è un rito che affonda le radici in una tradizione centenaria. Per questo, soprattutto quando si stappa una bottiglia per festeggiare un momento speciale, è bene conoscere alcune regole, che permettono di esaltare le caratteristiche di quello che, oltre che un vino prezioso, è un piacere dei sensi.

Ulteriori informazioni
La cucina come forma di diplomazia

Se è vero che “quando controlli il cibo, controlli il popolo”, oggi più che mai è fondamentale comprendere come ciò che mettiamo nei nostri piatti funziona come strumento di soft power. Un viaggio culinario nella politica del cibo.

Ulteriori informazioni
Che sapore avrebbe un film se fosse un cocktail?

La relazione tra i cocktail e il grande schermo ha radici molto profonde. Pensate al French 75 in “Casablanca” e ai Martini dell’agente 007. Tim Federle ha raccolto cinquanta brillanti ricette di cocktail ispirati a film della storia del cinema americano nel suo “Gone with the Gin”.

Ulteriori informazioni