loader image

Milano

Perché si mangia il Panettone il giorno di San Biagio?

Mangiare il panettone a febbraio, è un tradizione con radici lunghissime. Qual’è la storia di San Biagio e perché si celebra con il celebre dolce milanese? Il Panettone è talmente buono che si può mangiare tutto l’anno, per questo abbiamo anche selezionato i migliori vini da degustare in abbinamento con i migliori panettoni sul mercato.

Dove comprare il miglior Panettone?

C’è da perdersi nella grande offerta di panettoni sia per la zona di provenienza, sia per gusto visto che accanto al classico c’è, ormai, di tutto. Abbiamo provato ad orientarci in questo mare di panettoni e, segnaliamo quelli che ci sono piaciuti di più.

I vini di Leonardo da Vinci

4_leuvedeimedici_bartolomeobimbi_37uve_-1
Bartolomeo Bimbi

“Se seguirete i miei insegnamenti berrete un vino eccellente”. Così, nel 1515, scriveva Leonardo da Vinci al suo fattore, a Fiesole, come premessa ad una elencazione di tecniche di vinificazione che doveva eseguire. Ed ecco che, dopo 500 anni, emerge anche il Leonardo che con un termine moderno potremmo definire winemaker, impegnato a studiare le pratiche necessarie per arrivare a produrre il vino ideale.

Pescheria con Cottura, viaggio al centro dei sapori

A torto o, più probabilmente, a ragione Milano può essere definita la capitale italiana della ristorazione, di ogni tipo e cucina e per tutte le tasche: ultimi nati, hamburgerie a parte, i ristoranti di pesce, che sembrano spuntare come funghi in ogni zona della città. In linea generale il livello qualitativo di questi ultimi è alto, anche grazie al fatto che Milano rappresenta un crocevia strategico per il commercio ittico, ma quello che spesso li accomuna sono piatti e location a volte troppo simili tra loro, quasi standardizzati. Il management di Pescheria con Cottura, composto da Fabio Ingrosso e dal padre Daniele, tutto questo l’ha capito creando un ristorante di pesce che, nell’affollato panorama meneghino, non c’era.

Un weekend può cambiarti: nei mini borghi vicino a Milano

Non si viaggia più solo per conoscere il mondo, aprirsi a popoli e culture lontane. Oggi si parte sempre di più anche per ritagliarsi del tempo in cui esplorarsi interiormente, lontano da pressioni e orari, in cerca di momenti che in qualche modo siano in grado di cambiarci, “trasformarci”. Silvia Faccio ci porta a conoscere alcuni dei più interessanti (e tra i più piccoli) comuni italiani.

Il genio di Leonardo, la Casa degli Atellani a Milano e l’umanissima passione per il vino

Il 2019 è l’anno di Leonardo, il genio del Rinascimento, interprete della più alta sintesi tra arte e scienza che fu al contempo pittore, inventore, scienziato, ingegnere, musicista. Tra le innumerevoli passioni c’erano anche la cucina e il vino. Come testimoniano l’invenzione di arnesi (per pelare, tritare, affettare) illustrati nel Codex Atlanticus e appunti sul ciclo della vite, rinvenuti fra le sue carte.