The Diner: Un viaggio Attraverso gli Stati Uniti

 Surface The Diner, foto di Michele De Candia

Surface The Diner, foto di Michele De Candia

Un viaggio costa a costa attraverso gli Stati Uniti. Non serve prenotare i biglietti aerei, tutto questo è possibile a The Diner, l’installazione pop-up creata dalla principale rivista americana di design Surface, realizzata dall’architetto David Rockwell con lo studio di design 2x4 in occasione del 25° anniversario della rivista e per la Settimana del Design di Milano 2018. Quattro ambienti distinti, il Roadside Diner, East Coast Luncheonette, Midwest Diner, e West Coast Diner - celebreranno il design americano contemporaneo.

I diner (i tipici ristoranti americani aperti tutto il giorno e che offrono tutti i pasti a tutte le ore, ndr) sono sempre stati una casa lontano da casa per me e un luogo in cui osservare le persone che si riuniscono. Sono un mix intrinsecamente ottimistico di coerenza, familiarità e design pionieristico. È stato fantastico collaborare con Surface e 2x4 alla nostra versione di Diner. Insieme al LAB di Rockwell Group, abbiamo scelto alcuni dei nostri marchi preferiti per collaborare con noi al fine di creare un linguaggio visivo unico che si espande e estrapola il DNA di questa icona culturale americana racconta David Rockwell.

 Surface The Diner, foto di Michele De Candia

Surface The Diner, foto di Michele De Candia

Aperto durante tutta la Settimana del Design di Milano, il diner di Surface ospita una programmazione giornaliera che include eventi privati, karaoke di design e intrattenimento notturno durante tutta la settimana. Il ristorante è un menu contemporaneo per colazione, pranzo e cena e cocktail fino a tarda notte. L'esperienza culinaria è eseguita da Murray’s Cheese con le sue di specialità alimentari di New York tra cui un pulled pork degno di nota. Con una tradizione che si fonde con un tocco contemporaneo, The Diner rende omaggio al passato, offrendo agli ospiti un assaggio del futuro. L'acclamato DJ e produttore Zen Freeman creerà la regia musicale per tutta la settimana.

 Surface The Diner, foto di Michele De Candia

Surface The Diner, foto di Michele De Candia

Cibo e design sono sempre andati di pari passo. Il formaggio è la cosa che noi conosciamo meglio e siamo entusiasti di reinterpretare i nostri piatti classici attraverso una visione collaborativa con i leader del design Surface e Rockwell Group. Reinterpretando i classici americani – come formaggio alla griglia e mac and cheese – e condividendoli in questo contesto, Murray's Cheese unisce la storia delle nostre radici americane con lo scopo di un mondo sempre più interconnesso, dice Elizabeth Chubbuck di Murray’s Cheese.

Questo è stato un lavoro di squadra straordinario”, afferma Marc Lotenberg, CEO di Surface. “Jacob Peres ed Eli Peer ci hanno presentato inizialmente il concept The Diner come un modo per segnare la nostra pietra miliare. Il concetto e la visione del design di David Rockwell e la vivace identità grafica di 2x4 hanno dato vita a questo concetto. Insieme, il team si è assicurato marchi e collaboratori per valorizzare l'esperienza e costruire questo progetto ambizioso”.

 Surface The Diner, foto di Michele De Candia

Surface The Diner, foto di Michele De Candia

Per completare il concept, The Diner presenta anche le aziende di design emergenti e affermate con sede negli Stati Uniti, tra cui la moderna azienda americana di mobili Design Within Reach. Nell'installazione saranno esposti i mobili di DWR Contract, divisione dell'azienda dedicata al servizio dell'ospitalità, tra cui la nuova lounge chair Lina Swivel di Hlynur Atlason e il Fire Bench and Go Porch Swing di Loll Designs, l'azienda nota per l'utilizzo di plastica riciclata.

GUARDA IL VIDEO

 

18 Aprile 2018

 

Testo   Vinicio Biancuzzi
Foto   Michele de Candia

 

 

CONDIVIDI