Il Natale è più dolce con il cioccolato

Nel 2017 la Pasticceria Ernst Knam ha spento 25 candeline e, a conclusione di un anno che ha sancito il raggiungimento di questo traguardo importantissimo e di obiettivi sempre nuovi, si prepara a celebrare un Natale altrettanto entusiasmante e pieno di stimoli.

 Il Koala Zoe, Pasticceria Ernst Knam

Il Koala Zoe, Pasticceria Ernst Knam

Il personaggio simbolo del Natale 2017 arriva da lontano, ma mantiene un cuore dolce. Il koala Zoe, insieme all’amico Kurt, realizzati interamente in cioccolato, sono stati scelti per rappresentare la pasticceria di via Anfossi 10 durante queste festività. Una creazione eseguita a mano che vi porterà nel cuore dell’Australia, senza però dimenticare l’atmosfera natalizia.

 casetta in cioccolato di Hansel e Gretel, Pasticceria Ernst Knam

casetta in cioccolato di Hansel e Gretel, Pasticceria Ernst Knam

Ma anche la Germania, Paese natio dello Chef Knam, le cui influenze e tradizioni attraversano, in un fil rouge culinario e culturale, alcune delle sue opere più particolari. Lasciatevi quindi tentare, un morso dopo l’altro, dalla casetta in cioccolato di Hansel e Gretel, decorata da mille leccornie e ispirata dalla celebre fiaba dei Fratelli Grimm, ambientata proprio nelle campagne tedesche.

 Albero Crispearls, Pasticceria Ernst Knam

Albero Crispearls, Pasticceria Ernst Knam

Ma non è Natale senza albero e l’Albero Crispearls è diventato ormai un punto di riferimento di Knam per le feste natalizie, nelle sue due versioni piccola e grande. Dando seguito al filone dell’arte, che ha attraversato non solo questo 25esimo anno di età della pasticceria, ma anche tutta la carriera dello Chef Ernst Knam, l’Albero Moderno viene proposto nella sua versione classica e nella versione Pollock. Quest’ultima prende il nome dal celebre artista statunitense Jackson Pollock, il “padre” della tecnica dripping, utilizzata dallo Chef Knam anche per il nuovissimo Pino e per le palline di Natale, da ora immancabili non solo sull’albero ma anche sulla tavola.

  Pasticceria Ernst Knam

Pasticceria Ernst Knam

Ritorna anche il Gufo Herrmann, che completerà, insieme al Babbo Natale e al tenerissimo Pinguino, la collezione di personaggi in cioccolato realizzati a mano per stupire e sorprendere. Grande spazio hanno anche i lievitati, con il classico panettone, il lievitato pere e cioccolato, il pandoro, la veneziana e il Christstollen, dai profumi teutonici. Proprio quest’ultimo viene realizzato ogni Natale seguendo la ricetta della tradizione, che prevede la cottura al forno, l’immersione nel burro fuso e un ultimo passaggio nella glassa di zucchero. Non mancherà, infine, il Knamettone 2017, una special edition, che si rinnova sempre con nuove influenze e sapori.

 Pasticceria Ernst Knam

Pasticceria Ernst Knam

Quest’anno è la volta del limone di Sorrento semicandito e del cardamomo verde. Le creazioni di pasticceria, del tutto inedite e limited edition per il periodo natalizio infine saranno la Torta Albero, che unisce il gusto inconfondibile della mousse ai tre cioccolati glassata a una speciale creazione in cioccolato e il Croquembouche, uno dei più celebri e complessi dolci francesi.

GUARDA LA GALLERY

LEGGI ANCHE