loader image

Il Dopolavoro Architettonico

Andrea Cherchi
Condividi questo articolo

Prendendo spunto dal concetto del “Dopolavoro Ferroviario” nasce il Dopolavoro Architettonico, una serie di appuntamenti di svago dedicati ai protagonisti dell’architettura milanese che avranno luogo in posti caratteristici della città in quattro date – 30 gennaio, 20 e 27 febbraio, 6 marzo – aperte al pubblico, con posti limitati. Dalla gara di bocce alle freccette, dal cabaret alla tombola, al termine della giornata lavorativa l’architetto potrà dilettarsi in attività di svago assieme alla propria famiglia o amici più stretti.

Il primo appuntamento avrà come tema il cabaret e si terrà presso il Camparino in Galleria luogo storico, simbolo di Milano e dell’aperitivo nel mondo. Dopo la cena ci sarà lo spettacolo a cura della cabarettista Laura Magni. In questa prima data saranno coinvolti gli studi Angus Fiori architects, Baldessari e Baldessari architetti e designers, LPzR architetti associati, MQA Metro Quadro Architetti, Paolo Frello & Partners, Studio Minerbi.

Per prenotare contattate staff@towant.it


Condividi questo articolo