Post taggati Giorgio Vizioli
Torna il Testarossa La Versa: Prestigiose Bollicine, Trionfo di Pinot Nero

Ricominciare dal Top. Ossia da un prodotto che è simbolo non solo di una delle più importanti Cantine cooperativistiche italiane, ma di una intera regione vitivinicola, l’Oltrepò Pavese. Il nuovo Testarossa, cuvée top di gamma di Santa Maria La Versa Metodo Classico, ha tutte le carte in regola per rinverdire i fasti di un passato che sembrava tramontato per sempre.

Ulteriori informazioni
Italian wines? Esportazioni record

Il vino italiano si presenta a Vinitaly 2019 con il vento in poppa: sia in Italia sia, in misura ancora più marcata) all’estero. I dati sulle esportazioni e e sulle vendite nella GDO parlano chiaro: per le bottiglie tricolori è un momento d’oro. E un’opportunità da non perdere, per consolidare ulteriormente questi dati positivi.

Ulteriori informazioni
Il Tuchì, una gemma poco nota della Pianura Padana

Da quando il Tocai non ha più potuto chiamarsi con il suo nome, i produttori italiani di questo affascinante vitigno, ricco di storia e tradizione, sono andati in ordine sparso (ingenerando anche non poca confusione sul mercato): in Friuli l’hanno chiamato Friulano, mentre in Veneto si chiama Tai bianco.

Ulteriori informazioni
Grandi Aspettative in Franciacorta per la Vendemmia 2018

Due domande a Loris Biatta, patron della Cantina Le Marchesine, su perchè la Vendemmia è già alle porte e l’importanza iniziare nel momento giusto.

Ulteriori informazioni
I Profumi delle Grandi Esplorazioni per i Cocktail Estivi

Jean Cousin, l’esploratore normanno che potrebbe essere sbarcato nel nuovo mondo già nel 1488, David Livingstone e la scoperta delle foci del Nilo e Hasekura Tsunenaga il diplomatico e samurai giapponese sono l’ispirazione per i cocktail di Fabio Bacchi per la stagione primavera estate del The Spirit a Milano.

Ulteriori informazioni
Gualtiero Marchesi, Artefice del Successo dell’Alta Ristorazione Italiana nel Mondo

Vero innovatore, ha cambiato le regole della cucina portando quella italiana a livelli di eccellenza mondiale. E' morto Gualtiero Marchesi, la figura più importante dell'enograstronomia italiana. Si è spento a 87 anni a Milano. La storia dell’alta ristorazione nel nostro paese, infatti, si divide in ciò che è stato prima di lui e in ciò che è accaduto (e accade) dopo.

Ulteriori informazioni
In libreria, arriva “Tutti i segreti del Tortello cremasco - Non c’è la zucca!” di Isabella Radaelli e Annalisa Andreini

Lo avreste mai detto? La ricetta del tortello cremasco, piatto originale, tipico e gustoso, non prevede la zucca, come invece quella del cugino mantovano. Questa e altre divertenti e interessanti particolarità sono raccontate da Isabella Radaelli, giornalista, gourmet, viaggiatrice e ora scrittrice.

Ulteriori informazioni
Iginio Massari: “In pasticceria occorrono capacità e intelligenza”

Abbiamo intervistato una delle personalità di riferimento per tutto il mondo della pasticceria, italiana e internazionale.  La sua carriera è un susseguirsi di successi e riconoscimenti, fino a essere consacrato anche come una vera star. 

Ulteriori informazioni
Ernst Knam: Pastry Star, Chef d’Élite

Se cercate una star della pasticceria, anzi una “pastry star”, in Italia c’è un solo nome: quello di Ernst Knam. Della star infatti ha tutto: notorietà che va oltre i confini del suo campo di attività, infinito carisma, folle di fans, successo, classe. Lo abbiamo incontrato. 

Ulteriori informazioni
Tagliatelle allo Zafferano con Ossobuco #MEGUSTAdiary

Sembra facile… sembra facile creare una ricetta nuova partendo da un piatto della tradizione, semplicemente cambiando un ingrediente. Anche a rischio di toccare un muro maestro della ricetta stessa, facendo crollare tutto l’edificio e sollevando le critiche dei puristi e dei benpensanti della gastronomia.

Ulteriori informazioni
Robbie Pezzuol e la Cultura del Cibo

Roberto Pezzuol è prima di tutto un cittadino del mondo. Ha vissuto, viaggiato e lavorato per anni in tutta Europa, prima di fermarsi a Rimini. In tutte le città e i paesi dove si è trovato, trascorrendovi anni o anche solo qualche giorno ha osservato, con intelligenza e curiosità, il modo di fare cucina e di gestire ristoranti grandi e piccoli, valorizzando ogni esperienza.

Ulteriori informazioni